๐Ÿ”ด ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜, ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—จ๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜ ๐—˜ ๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—จ๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜ ๐˜๐˜ญ ๐˜ฑ๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ˆ๐˜ญ๐˜ฃ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ต๐˜ฐ ๐˜“๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ฃ๐˜ข๐˜ณ๐˜ฅ๐˜ฐ, ๐˜š๐˜ฆ๐˜จ๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ต๐˜ข๐˜ณ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜Ž๐˜ฆ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ข๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ญ ๐˜—๐˜ข๐˜ณ๐˜ต๐˜ช๐˜ต๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ช๐˜ด๐˜ต๐˜ข Tipico esempio di balletto tra opposte nullitร  che perรฒ, pompati dalla potenza dei media, riescono a deviare lโ€™attenzione su cose irrilevanti e creare gli schieramenti sul vuoto pneumatico. Prima bordata (in realtร  una puzzetta). ๐—Ÿ๐—ถ๐˜๐˜๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ, idolo dei โ€œ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ด๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถโ€, si scaglia contro una lavoratrice della scuola (come ormai costume del progressivismo imperiale nemico dei lavoratori), unโ€™insegnante che ha subรฌto un atto sempre piรน frequente nelle nostre scuole, dove lโ€™autorevolezza (si badi bene, non lโ€™autoritร ) dei docenti รจ stata annichilita da anni di malgoverno culturale e finanziario. Risposta. Valditara, idolo dei โ€œ๐—ฟ๐—ถ๐—ด๐—ผ๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถโ€, non difende lโ€™insegnante, ma leva lo scudo โ€œsecuritarioโ€ contro lo studente, invocando il ruolo dellโ€™educazione scolastica. Assenti: 1) il trattamento economico dei docenti, ultimo in Europa; 2) le condizioni di arruolamento con concorsi truffaldini e persistenza della precarizzazione (il 15,38% dei docenti ha un contratto a tempo determinato, tra gli ATA il 29,41%); 3) le condizioni dei luoghi scolastici (oltre il 58 percento senza certificazione di abitabilitร ); 4) il costante svilimento del ruolo del docente, sottoposto a inutili scartoffie e stretto tra famiglie che spesso non ne riconoscono piรน il ruolo educativo e dirigenti preoccupati spesso solo dei โ€œnumeriโ€ da presentare al ministero. ๐˜พ๐™ค๐™ฃ๐™ฉ๐™ž๐™ฃ๐™ช๐™ž๐™–๐™ข๐™ค ๐™– ๐™›๐™–๐™ง๐™˜๐™ž ๐™™๐™š๐™ก ๐™ข๐™–๐™ก๐™šโ€ฆ


from Partito Comunista https://ift.tt/9JZknmR

๐Ÿ”ด ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—”๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜, ๐——๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—จ๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜ ๐—˜ ๐—œ๐—ฆ๐—ง๐—ฅ๐—จ๐—ญ๐—œ๐—ข๐—ก๐—˜
๐˜๐˜ญ ๐˜ฑ๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ต๐˜ฐ ๐˜ฅ๐˜ช ๐˜ˆ๐˜ญ๐˜ฃ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ต๐˜ฐ ๐˜“๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ฃ๐˜ข๐˜ณ๐˜ฅ๐˜ฐ, ๐˜š๐˜ฆ๐˜จ๐˜ณ๐˜ฆ๐˜ต๐˜ข๐˜ณ๐˜ช๐˜ฐ ๐˜Ž๐˜ฆ๐˜ฏ๐˜ฆ๐˜ณ๐˜ข๐˜ญ๐˜ฆ ๐˜ฅ๐˜ฆ๐˜ญ ๐˜—๐˜ข๐˜ณ๐˜ต๐˜ช๐˜ต๐˜ฐ ๐˜Š๐˜ฐ๐˜ฎ๐˜ถ๐˜ฏ๐˜ช๐˜ด๐˜ต๐˜ข

Tipico esempio di balletto tra opposte nullitร  che perรฒ, pompati dalla potenza dei media, riescono a deviare lโ€™attenzione su cose irrilevanti e creare gli schieramenti sul vuoto pneumatico.

Prima bordata (in realtร  una puzzetta).
๐—Ÿ๐—ถ๐˜๐˜๐—ถ๐˜‡๐˜‡๐—ฒ๐˜๐˜๐—ผ, idolo dei โ€œ๐—ฝ๐—ฟ๐—ผ๐—ด๐—ฟ๐—ฒ๐˜€๐˜€๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถโ€, si scaglia contro una lavoratrice della scuola (come ormai costume del progressivismo imperiale nemico dei lavoratori), unโ€™insegnante che ha subรฌto un atto sempre piรน frequente nelle nostre scuole, dove lโ€™autorevolezza (si badi bene, non lโ€™autoritร ) dei docenti รจ stata annichilita da anni di malgoverno culturale e finanziario.

Risposta. Valditara, idolo dei โ€œ๐—ฟ๐—ถ๐—ด๐—ผ๐—ฟ๐—ถ๐˜€๐˜๐—ถโ€, non difende lโ€™insegnante, ma leva lo scudo โ€œsecuritarioโ€ contro lo studente, invocando il ruolo dellโ€™educazione scolastica.

Assenti:
1) il trattamento economico dei docenti, ultimo in Europa;
2) le condizioni di arruolamento con concorsi truffaldini e persistenza della precarizzazione (il 15,38% dei docenti ha un contratto a tempo determinato, tra gli ATA il 29,41%);
3) le condizioni dei luoghi scolastici (oltre il 58 percento senza certificazione di abitabilitร );
4) il costante svilimento del ruolo del docente, sottoposto a inutili scartoffie e stretto tra famiglie che spesso non ne riconoscono piรน il ruolo educativo e dirigenti preoccupati spesso solo dei โ€œnumeriโ€ da presentare al ministero.

๐˜พ๐™ค๐™ฃ๐™ฉ๐™ž๐™ฃ๐™ช๐™ž๐™–๐™ข๐™ค ๐™– ๐™›๐™–๐™ง๐™˜๐™ž ๐™™๐™š๐™ก ๐™ข๐™–๐™ก๐™šโ€ฆ

Condividi !

Shares