AMAZON DI DESE (VENEZIA): LASCIATI A CASA CON UN MESSAGGIO SU WHATSAPP!

07 Gennaio 2022 di
A Dese, gli stabilimenti Amazon ci sono solo da tre mesi, e i benefici di Amazon non tardano ad arrivare, infatti a 40 dei 60 lavoratori assunti a tempo determinato da due aziende di trasporto veronesi, gli è stato mandato un messaggio WhatsApp che gli dava il benservito con la speranza di richiamarli ad Aprile.
Questa è il capitalismo: alcuni la chiamano “flessibilità” ma in realtà è criminale sfruttamento dei lavoratori creato in trent’anni di progressiva e capillare distruzione di ogni diritto.
Come Partito Comunista siamo al fianco dei lavoratori licenziati e appoggeremo e sosterremo tutte le lotte, come sempre, per cambiare i rapporti di forza nella società e ribaltare tutto.
Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email

    Share and Enjoy !

    Shares
    NEWS

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.