27 FEBBRAIO 2021 – GRANDE MANIFESTAZIONE UNITARIA NAZIONALE

25 Febbraio 2021 di

GRANDE MANIFESTAZIONE UNITARIA NAZIONALE
SABATO 27 FEBBRAIO NELLE PIAZZE D’ITALIA

CONTRO IL GOVERNO DRAGHI
CONTRO IL GOVERNO DI BANCHE E MULTINAZIONALI
CONTRO IL GOVERNO DELL’UNIONE EUROPEA E DELLA NATO

Aosta – Via Croce di Città angolo Via de Tillier (Ore 10)
Torino – Piazza Castello
Genova – Largo Eros Lanfranco (prefettura)
Milano – Piazza della Scala
Padova – Piazza Antenore
Trento – Piazza Duomo
Trieste – Piazza di Cavana
Bologna – Giardini Margherita (Porta Santo Stefano)
Ancona – Piazza Roma
Firenze – Piazza Sant’Ambrogio
Terni – Largo Villa Glori (Ore 17)
Roma – Piazza San Silvestro
Pescara – Piazza Sacro Cuore
Napoli – Porta Capuana
Bari – Lungomare Nazario Sauro 47/49
Reggio Calabria – Piazza Camagna
Palermo – Piazza Verdi
Sassari – Piazza Azuni (Ore 11)

Contro il nascente governo Draghi senza nessuna esitazione o tentennamento.
Mario Draghi è stato tra i massimi esponenti delle imposizioni di privatizzazione e perdita di diritti sociali nel nostro Paese; grazie al suo passato tra cariche pubbliche e private, tra incarichi internazionali e onorificenze ad personam, per noi rimane un personaggio totalmente negativo.

Tanto più grande è la ‘grancassa’ mediatica a favore di questo esecutivo e tanto più grandi i pericoli per il popolo e le classi lavoratrici. Proprio perché amiamo il nostro popolo e i lavoratori tutti, riteniamo necessario organizzare subito una seria opposizione alle future politiche di questo governo, totalmente allineato ai voleri della UE e della NATO.
Non vogliamo neanche perdere una parola nei confronti del trasformismo delle forze politiche istituzionali che hanno sostituito l’interesse personale con quello dei destini del Paese, tanto da azzerare completamente l’opposizione a Mario Draghi, lodato da tutti come “persona competente”.
Invece:
È l’uomo delle banche, delle privatizzazioni e della perdita dei diritti sociali dei lavoratori!
È l’uomo dei tagli alla sanità, alla scuola e alle pensioni!
È l’uomo della BCE, dell’Unione Europea e della Nato!
CONTRO la dirigenza della falsa sinistra e del PD, capiamo chi ha creduto che fossero di sinistra, ma hanno svenduto i diritti dei lavoratori e si sono alleati con Salvini e Berlusconi. BASTA!
CONTRO i capi dei movimento 5 stelle, ma capiamo il loro elettorato tradito e abbandonato!
CONTRO i dirigenti della lega ma comprendiamo i lavoratori e il proletariato che oggi votano lega, perché traditi e abbandonati dalla sinistra e dai sindacati concertativi.
CONTRO il fascismo e i dirigenti politici fascisti, ma capiamo le contraddizioni di molti giovani della nostre periferie anch’essi traditi e abbandonati al loro destino.

Da questa piazza insieme alle organizzazione che hanno aderito e ai tanti lavoratori, da tutte le piazza d’Italia lanciamo l’unica vera opposizione a questo governo a favore di tutti i lavoratori dipendenti pubblici e privati le partite iva in una grande alleanza sociale che può spazzare via questa classe politica e dare il potere ai lavoratori.
Costruiamo insieme una GRANDE OPPOSIZIONE SOCIALE unita e forte contro chi vuole annullare le nostre vite, che vuole farci sopravvivere a stento e facciamo prendere il potere a chi VIVE DEL PROPRIO LAVORO.

Scendi in Piazza con noi e passaparola.

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email

    Share and Enjoy !

    Shares
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.