Riunione del Comitato Centrale del 3 Gennaio 2021

04 Gennaio 2021 di

Il Comitato Centrale del Partito Comunista, riunito in sessione da remoto il 3 gennaio 2021, approva la relazione e le conclusioni del segretario generale Marco Rizzo. Per quanto concerne le vicende internazionali si conferma un ulteriore approfondimento nella prossima sessione in presenza del CC, a partire dalla seguente considerazione:

«Purtroppo non esiste più l’URSS ed il campo socialista che avevano una funzione di forte contrasto all’imperialismo. Questa valutazione riferita al passato non significa essere oggi equidistanti tra il blocco formato da USA, UE e Nato, contrapposti a tutti quei paesi che nel mondo vogliono mantenere la propria indipendenza dall’imperialismo, lottando per la pace nel mondo come – ad esempio – la Repubblica Popolare Cinese, la Repubblica di Cuba, la Repubblica Bolivariana di Venezuela, la Repubblica Popolare Democratica di Corea, la Repubblica Socialista del Vietnam, la Bolivia, il Nicaragua, la Siria, la Bielorussia etc. Il Partito Comunista fa parte dell’Iniziativa dei Partiti Comunisti ed Operai d’Europa – di cui è fondatore e membro della segreteria internazionale – e di Solidnet (partiti comunisti e operai nel mondo). In queste organizzazioni promuoviamo e sosteniamo i rapporti multilaterali e bilaterali nello sviluppo della lotta internazionale e della conoscenza reciproca – e paritetica – tra tutti i partiti aderenti.» votato a larghissima maggioranza (69 a favore, 2 contrari, 2 astenuti, 3 assenti).

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.