Gli USA assassinano il Generale Soleimani. Atto terroristico contro il numero 2 dell’Iran.

03 Gennaio 2020 di

Dichiarazione del segretario generale del Partito Comunista, Marco Rizzo: «Con un attacco terroristico tramite un drone il governo degli Stati Uniti ha compiuto un vigliacco omicidio a Bagdad. Il generale Soleimani, eroe della difesa della Siria, di fatto il numero 2 dell’Iran, è stato assassinato con un bombardamento mirato, violando ogni norma del cosiddetto diritto internazionale.
È stato ucciso l’uomo che più ha combattuto e vinto l’Isis ed il terrorismo sul campo.
Siamo di fronte ad una dichiarazione di guerra totale degli USA all’Iran.
I media italiani e le inutili forze politiche, dai finti sovranisti al PD e cinquestelle, sono già schierati. Il Partito Comunista sarà in prima fila per evitare che il nostro Paese sia coinvolto nella guerra imperialista che sta per iniziare.»

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email

    Share and Enjoy !

    Shares
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo

    Una Risposta a “Gli USA assassinano il Generale Soleimani. Atto terroristico contro il numero 2 dell’Iran.”