25 APRILE. UN PASSATO DA ONORARE. UN FUTURO DA CONQUISTARE

22 Aprile 2019 di

l Partito Comunista sarà in piazza il 25 aprile nei cortei e con proprie iniziative per ricordare la vittoria sul nazifascismo, onorando il contributo vittorioso del movimento partigiano e il ruolo centrale del Partito Comunista nella sua organizzazione. Ricordare la vittoria sul fascismo non è un atto di ritualità, ma un preciso legame con la nostra storia e gli ideali di liberazione e giustizia sociale che hanno animato la lotta partigiana.
Il Partito Comunista difenderà questa memoria contro ogni attacco revisionista da parte della destra. Il revisionismo storico è oggi uno strumento potente nelle mani del nazionalismo, che mira a cancellare le responsabilità storiche dell’Italia fascista, e a diffondere una falsa coscienza storica utile agli interessi dei grandi gruppi capitalistici in questa fase.
Siamo convinti allo stesso tempo che le celebrazioni del 25 aprile non possano diventare terreno di propaganda elettorale per un centrosinistra ormai privo di qualsiasi legame con quella storia. Gli ideali che hanno animato la lotta di tanti giovani durante la Resistenza chiedevano di pari passo alla liberazione dall’occupazione nazifascista, la costruzione di una società nuova, fatta di maggiore equità e giustizia sociale.
L’Italia di oggi non è il frutto della Resistenza ma del tradimento delle sue aspirazioni di cambiamento. Per questo motivo crediamo che l’antifascismo non possa essere invocato come scusa per giustificare alleanze e opportunismi, subalternità con quei settori del centrosinistra che hanno tradito gli interessi dei lavoratori e delle classi popolari. Sconfiggere l’avanzata della destra oggi significa, lottare contro i presupposti della sua crescita, avanzare nel radicamento tra le nuove generazioni, tra i lavoratori e le classi popolari, diffondendo un’ideale di cambiamento reale della società e denunciando allo stesso tempo, l’imbroglio delle parole d’ordine della destra.
Per questa ragione diciamo: “fedeli alla nostra storia avanti fino alla vittoria”. Per questo, ricordando e onorando la memoria di quanti hanno combattuto per la liberazione, intendiamo proseguire la nostra lotta fino alla liberazione definitiva dei lavoratori e dei popoli dall’oppressione capitalista in tutte le sue forme.

Ufficio Politico
Partito Comunista

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    Politica e Idee

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo

    Una Risposta a “25 APRILE. UN PASSATO DA ONORARE. UN FUTURO DA CONQUISTARE”