Maduro armerà due milioni di operai nelle “Milizie Operaie Bolivariane”

01 Giugno 2013 di
Saremo più rispettati se le milizie operaie avranno 300 mila, 500 mila, un milione, due milioni di operai e operaie in uniforme, armati, preparati per la difesa della sovranità, della patria, della stabilità della Rivoluzione Bolivariana” Nicolas Maduro

Il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro, ha deciso di armare due milioni di volontari per rafforzare l’alleanza tra la classe operaia organizzata e la Forza Armata Nazionale Bolivariana (FANB). In questo modo, si consoliderà ciò che hanno denominato “Milizie Operaie Bolivariane”. 

Maduro ha incaricato alcuni generali e il ministro della Difesa di avanzare il più rapidamente possibile alla costituzione e organizzazione della Milizia Operaia, come parte della Milizia Nazionale Bolivariana.

Maduro ha reclamato la generazione di una “unione civico-militare”, sostenendo che “è fondamentale che la forza della classe operaia del paese sia addestrata per difendere la patria con la sua disciplina, con il suo armamento, con la sua uniforme. Che non si perda di vista l’importanza che ha per la stabilità di questo paese e per il rispetto“.

El Pravda | elpravda.blogspot.it
Traduzione per Resistenze.org a cura del Centro di Cultura e Documentazione Popolare
Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.