Lettera di adesione a CSP-Partito Comunista di Alain Fissore già portavoce PRC moz 2 Cuneo

15 Gennaio 2013 di

Come ex-studente universitario, poi operaio che lotta contro la precarietà moderna, già iscritto al circolo Antonio Gramsci di Bra, Cuneo, appartenente alla Federazione della Sinistra PRC, ufficializzo la mia piena adesione al progetto intrapreso da Marco Rizzo per la costruzione di un unico e vero partito comunista in Italia. Oggi, più che mai, il bisogno di un partito comunista, coerente con la storia del comunismo ed i suoi simboli, che rivendichi la lotta del movimento operaio italiano ed internazionale, è sotto gli occhi di tutti.

Giovani e meno giovani, pensionati, lavoratori, studenti, proletari sempre più precari, e ceto medio sempre più povero queste sono le persone alle quali le politiche progressiste del riformismo di centro-destra e centro-sinistra hanno portato soltanto peggioramenti negli ultimi trent’anni. In quest’ultimo anno poi, le politiche a favore del capitalismo dell’Unione Europea, della Banca Centrale Europea (BCE), e del Fondo Monetario Internazionale (FMI) volute da Mario Monti stanno distruggendo le conquiste economiche e sociali di centinaia di migliaia di persone in Italia.

Contro il capitalismo, per l’uscita dall’UE e dalla NATO, e per una società dove l’autogoverno delle persone, cioè i soviet, gestiscano l’economia, confermo il mio personale impegno con tutto il mio entusiasmo al progetto di CSP-Partito Comunista.

 

Alain Fissore Bra, Cuneo,  gennaio 2013.

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email

    Share and Enjoy !

    Shares
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo

    Una Risposta a “Lettera di adesione a CSP-Partito Comunista di Alain Fissore già portavoce PRC moz 2 Cuneo”