COMUNISTI SINISTRA POPOLARE CON I LAVORATORI FINCANTIERI

02 Giugno 2011 di

COMUNISTI SINISTRA POPOLARE saluta i lavoratori di FINCANTIERI e lotta al loro fianco per la difesa del lavoro.

COMUNISTI SINISTRA POPOLARE chiama alla lotta per:

●  escludere la chiusura dei cantieri navali

● studiare e avviare al più presto un piano nazionale della cantieristica con il coinvolgimento dei lavoratori;

● evitare privatizzazioni che aggraverebbero soltanto i problemi esistenti, liberando governo e politici dalle proprie responsabilità e consegnando i destini di aziende produttive d’eccellenza nelle mani di privati e speculatori;

● esigere le dimissioni in blocco dell’attuale Consiglio d’Amministrazione di Fincantieri che ha già dato abbastanza prova di inettitudine;

● introdurre il principio generale della piena responsabilità patrimoniale per i manager pubblici che abbiano arrecato danno comprovato alla collettività attraverso gestioni inadeguate del patrimonio pubblico.

Queste sono misure immediate. Da sole non basteranno a eliminare definitivamente precarietà, povertà e oppressione, che continuano a crescere con qualsiasi schieramento, di centrosinistra o di centrodestra, momentaneamente al governo.

Solo organizzandosi e ricostruendo il Partito Comunista,  lottando con decisione e coerenza contro il capitalismo e per il socialismo, i lavoratori riusciranno a garantirsi lavoro sicuro e qualificato, libertà del futuro e progresso equilibrato.

Per questo tante lavoratrici e lavoratori hanno dato vita a COMUNISTI SINISTRA POPOLARE.

 

Unisciti a noi, non delegare, lotta direttamente per la tua libertà 

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Nessuna Risposta to “COMUNISTI SINISTRA POPOLARE CON I LAVORATORI FINCANTIERI”

    Lascia un Commento