UN ALTRO COLPO ALL’AGRICOLTURA E AI CONSUMATORI DA PARTE DELL’UNIONE EUROPEA, DOPO LA CIOCCOLATA SENZA CACAO, L’ARANCIATA SENZA ARANCE ORA IL FINTO OLIO EXTRAVERGINE.

09 Marzo 2011 di

UN ALTRO COLPO ALL’AGRICOLTURA E AI CONSUMATORI DA PARTE DELL’UNIONE EUROPEA, DOPO LA CIOCCOLATA SENZA CACAO, L’ARANCIATA SENZA ARANCE ORA IL FINTO OLIO EXTRAVERGINE.

 

COMUNICATO STAMPA (Comunisti Sinistra Popolare)

Dall’iniziativa politica a Carovigno (Brindisi) del segretario On.Marco Rizzo:

Dal 1 Aprile di quest’anno la direttiva della UE n.61/2011 sarà in vigore e verrà permessa la commercializzazione di olio d’oliva deodorato. Gli  indici di fermentazione delle olive (alchil-esteri) saranno consentiti a 150 mg per Kg (l’olio extravergine è solitamente definito entro i 15/20 mg per Kg). L’aumento di questo parametro di quasi dieci volte consentirà la presenza sul mercato alimentare di oli inferiori che verranno spacciati come extravergine. Risulta evidente l’ennesimo colpo nei confronti dell’agricoltura italiana e degli olivicoltori pugliesi in particolare. Per l’ennesima volta l’Unione Europea si dimostra matrigna nei confronti dei prodotti di qualità e nella difesa dei consumatori, il tutto a vantaggio delle multinazionali alimentari e del grande capitale. Nessuna forza politica né di destra né tantomeno di sinistra ha evidenziato questa vergogna. Dopo il cioccolato senza cacao, le aranciate senza arance avremo il finto olio extravergine, ma ormai il “vaso è colmo” e la scelta di evidenziare il carattere negativo dell’Unione Europea sarà  parte integrante dell’azione politica controcorrente di Comunisti Sinistra Popolare.

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email

    Share and Enjoy !

    Shares
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Nessuna Risposta to “UN ALTRO COLPO ALL’AGRICOLTURA E AI CONSUMATORI DA PARTE DELL’UNIONE EUROPEA, DOPO LA CIOCCOLATA SENZA CACAO, L’ARANCIATA SENZA ARANCE ORA IL FINTO OLIO EXTRAVERGINE.”

    Lascia un Commento