COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE DI GARANZIA.

17 dicembre 2017 di

Abbiamo appreso da agenzie stampa l’adesione a movimenti animalisti collocati nell’ambito del centrodestra di alcune persone della sinistra radicale, tra cui risulterebbe un nostro iscritto, Andrea Ziccaro. La scelta ovviamente è del tutto incompatibile con la linea del nostro Partito, in contrasto totale e insanabile con la nostra azione, per giunta mentre il Partito è impegnato nella presentazione di una candidatura autonoma alle elezioni politiche, radicalmente alternativa al centrodestra e al centrosinistra. Pertanto la Commissione di Garanzia ha provveduto alla sua immediata e irrevocabile radiazione dal Partito, proibendo agli iscritti qualsiasi forma di contatto con lui.
Carrierismo e opportunismo non possono trovare spazio tra le nostre fila. Una scelta del genere non ammette alcuna giustificazione, né politica né umana e non può essere collocata in altre categorie rispetto a quella del tradimento. Chi cede alle lusinghe e alle promesse di settori della borghesia, per giunta tra i più spregevoli, vendendosi per un piatto di lenticchie non merita alcuna attenuante. Centinaia di militanti comunisti ogni giorno portano avanti la loro lotta tra difficoltà, ricatti sui posti di lavoro, costruendo e radicando l’organizzazione a prezzo di rinunce e sacrifici, contando solo sui propri sforzi. Nessuno di noi merita di essere accomunato a questa miseria umana.
Sappiamo che l’oggetto del tradimento è proprio il tentativo di ricondurre i comunisti alla stregua di tutte le altre forze politiche, nel calderone del trasformismo e del carrierismo. Un atto del genere d’altronde, è talmente palese e contrario al nostro agire, che non mette in discussione il percorso intrapreso dal partito. Il nostro progetto mira a spazzare via tutto ciò, rompendo con gli errori del passato e con l’opportunismo che ha prevalso anche a sinistra. E’ una strada lunga, non semplice, ma intrapresa con convinzione e tenacia, che un singolo episodio non è in grado di intaccare. Sapremo apprendere da questo episodio, per rafforzare ancora di più la nostra lotta.
Siamo rammaricati nel non avere più approfonditamente svolto quella vigilanza politica e morale tra le nostre fila che avrebbe consentito di allontanare più celermente il soggetto in questione. Ma proprio per questo motivo saremo ancor più determinati a farlo con maggiore intensità, fino in fondo e senza attenuanti nel futuro.

Roma 15.12.17

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    TERRITORIO

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo

    Una Risposta a “COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE DI GARANZIA.”

    1. Red News | Protestation dice:

      […] COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE DI GARANZIA. […]