PC Bologna: solidarietà a Simbola (SGB)

29 agosto 2016 di

Il Partito Comunista esprime la piena solidarietà al Compagno Pietro ” Giorgio” Simbola, Dirigente del Sindacato generale di Base (SGB) raggiunto questa mattina dall’ignominiosa denuncia per aver organizzato la manifestazione contro l’arbitrario e infame sgombero di cittadini lavoratori , stabili di cui alcuni sono proprietari e in altri hanno sempre pagato l’affitto regolarmente, al Bologna 2 di Calderara di Reno. Come al solito le istituzioni , che ormai non rappresentano che se stesse, non danno nessuna risposta alternativa alla deportazione e a gli sgomberi forzati , in questo caso, di onesti cittadini lavoratori , il Sindaco Irene Priolo, nella sua pochezza politica, non ha avuto nemmeno il buon gusto di incontrare i suoi cittadini che chiedevano risposte ai loro problemi, stessa politica, stessi meri esecutori, stesso partito il PD. Se non sei omologato, se non rispondi a gli interessi di palazzinari e dei loro degni rappresentanti politici , hai denunce, sfratti , manganellate e deportazioni. Vergognoso , a questo riguardo , è l’utilizzo di associazioni attigue al pd  negli sgomberi per dare una parvenza di “bonta” degli sgomberi e di “alta democraticità” nella sua esecuzione da parte delle forze dell’ordine… penosi. Invitiamo al boicottaggio di queste “false ” associazioni al servizio di “lor signori”. Siamo e saremo sempre al fianco di ” Giorgio” e di SGB nelle Lotte per i diritti che in anni di resistenza la classe operaia si è conquistata sul campo.
Partito Comunista fed. Bologna

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    TERRITORIO

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.