La solidarietà del PC alle vittime del terremoto

25 agosto 2016 di

Il Partito Comunista esprime il cordoglio e la vicinanza alle famiglie delle vittime e alla popolazione colpita dal grave terremoto che ha scosso il Lazio, le Marche e l’Umbria. Un ennesimo evento sismico che colpisce a distanza di pochi anni da quello dell’Aquila e dal terremoto dell’Emilia Romagna, che dimostra come la questione della messa in sicurezza del patrimonio edilizio italiano sia questione prioritaria come più volte denunciato dai comunisti.

 14063851_2225891114216523_7766767305481563021_n 14079973_1053202641430310_94493003655526708_n 14100433_607175419443455_7020619337302784339_n

La solidarietà attiva del PC è partita nelle primissime ore successive al terremoto. Vogliamo ringraziare in questa sede i nostri militanti attivi nei settori della protezione civile e delle strutture collaterali che sono da più di un giorno sul campo, salvando vite e prestando i primi soccorsi alla popolazione. Ringraziamo anche i tantissimi cittadini italiani che hanno risposto all’appello del PC e del FGC per la raccolta di beni di prima necessità che sono stati inviati nelle zone terremotate, grazie in particolare all’impegno della gioventù, e che continueranno ad essere inviati nei prossimi giorni.

14045827_2226103814195253_1028797088522408138_n  14021483_2226103820861919_2053004204691821931_n 14100400_1216516218401168_8188975403577467220_n

Da molti partiti fratelli sono giunti messaggi di vicinanza al popolo italiano e al partito. Ringraziamo sentitamente per questa prova di vicinanza e internazionalismo.

14051836_1216515255067931_9045252342829146432_n14079945_1216515148401275_5363671047728637794_n

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    Lotte e Società, TERRITORIO

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.