LIVORNO Aammps. Dal PD ai Cinque Stelle. Dalla padella alla brace…

02 dicembre 2015 di

Il Partito Comunista e’ dalla parte dei lavoratori e delle lavoratrici di Aammps e dei cittadini livornesi che meritano una migliore qualità dei servizi.

In questi anni il Partito Democratico prima, per malgoverno e negligenza, e il Movimento 5 stelle poi, per inettitudine e trascuratezza, hanno creato prima e perpetrato poi una pessima gestione dell’azienda creando una emorragia di milioni di euro di denaro pubblico che avrebbe potuto essere utilizzato per le gravi emergenze sociali della città.

Se il principale artefice di tutto ciò è il Partito Democratico e va sottolineato, non si può dire che l’attuale amministrazione “grillina”, che, ricordiamolo, ha vinto le elezioni sull’onda della protesta oltre la quale non è mai saputa andare, abbia dato prova di competenza e capacità di risoluzione dei problemi, in questa come in tante altre situazioni.

I 5 stelle dimostrano la loro vera natura: nuddu ammiscatu cu nenti (il nulla mischiato al niente), perché quando ci si limita alla protesta superficiale, il risultato non può che essere solo quello di sostituire una deretano su di una poltrona con un altro deretano, ed avendo nella migliore delle ipotesi un onesto incapace.

Quindi il sistema di potere del partito democratico, a Livorno, come nel resto della Toscana è il principale responsabile di questa situazione mentre non riteniamo che Nogarin & co possano nella loro incompetenza, ignoranza e arroganza ritenersi assolti da ogni colpa per la grave situazione nella quale versano i lavoratori di aamps e la città di Livorno nel suo insieme: quando si ha la pretesa di presentarsi alle elezioni, o si ha il coraggio e la volontà di rovesciare il sistema, oppure ci si deve allineare come servi umili e fedeli al potere vigente. Tertium non datur. Non c’è peggior modo che l’assoluta immobilità per tradire la fiducia dei cittadini.

COMITATO REGIONALE TOSCANA PARTITO COMUNISTA

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.