Messaggio di saluto di Marco Rizzo alla XIX Assemblea Generale della Federazione Mondiale della Gioventù Democratica.

10 novembre 2015 di

Cari compagni, a nome del Comitato Centrale del Partito Comunista in Italia,  invio il mio caloroso saluto alla vostra assemblea che si tiene in questi giorni a Cuba. Colgo l’occasione per esprimere la soddisfazione di tutto il Partito per la vostra decisione di ammettere ufficialmente il Fronte della Gioventù Comunista come membro ufficiale della FMGD. Da oggi l’Italia torna ad essere rappresentata degnamente all’interno della Federazione Mondiale, con i giovani del nostro paese pronti a fare la loro parte in questa grande lotta che ci vede uniti oltre confini e frontiere. In questo momento di grandi tensioni internazionali, in cui l’imperialismo rischia di trascinare il mondo sull’orlo di una nuova guerra mondiale, l’apporto delle nuove generazioni alla lotta per la pace e il socialismo è un fattore determinante per la vittoria di quelle forze realmente progressiste e democratiche che si oppongono con forza e tenacia al dominio imperialista. Il mondo in cui la gioventù vive oggi è un mondo di oppressione, di dominio, che è frutto della controrivoluzione in URSS e della fine del socialismo negli stati dell’Est. Ma è anche un mondo in cui la classe operaia e le masse popolari si rendono conto sempre maggiormente dell’ineguaglianza e del reale carattere del sistema capitalistico. In diversi paesi del mondo nuovi processi rivoluzionari, una maggiore concretezza nelle lotte e il recupero di una direzione rivoluzionaria nella lotta di classe, stanno creando i presupposti per un nuovo avanzamento del movimento rivoluzionario in cui la gioventù è la parte più viva e attiva. Nel celebrare i 70 anni della vostra organizzazione cogliamo con felicità l’evidente ripresa e incremento delle attività della Federazione Mondiale, che corrisponde ad un sempre maggiore radicamento delle organizzazioni comuniste e antimperialiste tra i giovani. La gioventù unita nel segno della lotta contro l’imperialismo può essere oggi forza propulsiva di una nuova e vincente stagione di lotte. Attraverso i vostri occhi guardiamo con fiducia al XXI secolo, convinti che esso segnerà una nuova stagione di conquiste sociali di cui sarete protagonisti. Per una pace duratura ed un mondo di trasformazioni sociali! Viva la lotta della gioventù antimperialista di tutto il mondo! Viva la FMGD!

Marco Rizzo (Segretario Generale PC)

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.