VENERDI 24 OTTOBRE 2014 IL PARTITO COMUNISTA IN LOTTA CON I LAVORATORI.SCIOPERO GENERALE NAZIONALE, GOVERNO RENZI TE NE DEVI ANDARE!!!

11 ottobre 2014 di

Il Governo Renzi è partito all’attacco degli ultimi brandelli dei diritti dei lavoratori conquistati in lunghi anni di lotte:

*Nuovi contratti di lavoro. Col futuro contratto a cosiddette “ tutele crescenti “ i lavoratori vedranno consistentemente ridotte le loro tutele rispetto ai contratti di lavoro a tempo indeterminato, e quando saranno licenziati dal padrone riceveranno un’indennità economica,non contrattabile e prestabilita,una limitata indennità di disoccupazione che si perderà se non si accetta il primo lavoro qualsiasi che verrà loro offerto. I padroni potranno tranquillamente licenziare chiunque, motivando la decisione con un cambiamento organizzativo interno all’azienda.

*Anticipazione del TFR. Il Governo vuole anticipare parte del TFR ( Trattamento di Fine Rapporto ), maturato per un periodo di un anno, equivalente a circa una mensilità di stipendio,in busta paga, nell’illusione che ciò aumenti la domanda di beni sul mercato. Ma, per il lavoratore, l’aumento così determinato sul suo reddito disponibile risulta insignificante, mentre, se protratto nel tempo, tale meccanismo vanificherà l’impatto della “liquidazione” alla fine del rapporto di lavoro, sul reddito del lavoratore stesso.

*DEF per il 2015. Tutto ciò avviene in un contesto in cui, in questi giorni, il Governo ha presentato il DEF ( Documento Economico e Finanziario ) per il 2015, in cui si ammette che l’Italia rimarrà in recessione economica con un PIL (Prodotto Interno Lordo ) che calerà di un altro 0,3% nel 2014 e, al massimo crescerà dello 0,5% nel 2015, mentre la disoccupazione resterà altissima,al 12,5%.

                                                  OCCORRE REAGIRE SUBITO!!!

Chi oggi critica parte dei provvedimenti del Governo Renzi ( sindacati concertativi e falsa sinistra ), in passato, non si è opposto all’attacco padronale contro i diritti dei lavoratori!!!

Costruiamo il FUL ( Fronte Unitario dei Lavoratori ) a partire dai luoghi di lavoro e dalla volontà di lotta dei lavoratori!!!

Per il salario, la difesa dell’occupazione, contro la libertà di licenziamento e per la tutela dei diritti dei lavoratori!!!

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.