IL FRONTE UNITARIO DEI LAVORATORI CONTRO IL CAPITALISMO PER IL SOCIALISMO-COMUNISMO.

10 settembre 2013 di

Oggi, la classe operaia ed i lavoratori vivono una situazione di debolezza politica e di frammentazione sindacale. Noi lavoriamo per ricostruire il Partito comunista che operi, immediatamente, per ristabilire l’unità della classe operaia e per creare, attorno ad essa, un blocco sociale di forze che raggruppi lavoratori della città e della campagna, giovani, donne del mondo del precariato, lavoratori della cultura e della scienza, strati di ceto medio proletarizzato, piccoli imprenditori, piccoli commercianti ed artigiani, tutti organizzati in un grande Fronte unitario dei lavoratori per lottare, oggi, contro la crisi i cui costi sono scaricati su chi non ne ha responsabilità, domani per rovesciare il capitalismo fondato sullo sfruttamento dell’uomo sull’uomo e creare il Socialismo-Comunismo, una società fondata sull’uguaglianza e la giustizia sociale.

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.