RIZZO CHIAMA A RACCOLTA I COMUNISTI EUROPEI, Sabato 6 Aprile a Roma (articolo del Corriere della Sera del 29 marzo 2013).

29 marzo 2013 di

 

Marco Rizzo, ex parlamentare Pdci ed attuale segretario di Csp-Partito Comunista, riunirà sabato 6 aprile a Roma in Via Casilina 5 i partiti comunisti europei, per discutere della situazione politica e creare una rete comunista “dal forte internazionalismo”. Alla presenza degli ambasciatori di Cuba, Venezuela, Corea del Nord si discuterà di come rilanciare l’ideale comunista, vista la grave crisi che attraversa i partiti con  la falce e martello non solo in Italia. E anche l’attuale situazione politica italiana verrà analizzata: Rizzo critica sia il governo Monti , con “le sue politiche liberiste e le figuracce internazionali”, sia il “nuovo inconsistente M5S che si concentra sui problemi minimi, come i costi della bouvette parlamentare”. Rimane il rifiuto netto della socialdemocrazia, quindi del PD, “che si è ormai abbandonato alle politiche capitalistiche mondiali: è necessario che invece l’Italia esca velocemente dall’Unione Europea, dall’Euro e dalla Nato”, sostiene il segretario di Csp-PC. Non saranno presenti “i partiti comunisti che hanno abiurato, cioè tolto la falce martello dal loro simbolo”, nessuno spazio quindi verso il greco Syriza ma neanche verso lo storico Partito comunista francese.

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.