IL 27 OTTOBRE CONTRO MONTI, UE E NATO. PER IL SOCIALISMO.

23 ottobre 2012 di

IL 27 OTTOBRE 2012 CONTRO MONTI, UE E NATO. PER IL SOCIALISMO.

La manifestazione e la mobilitazione del NO-Monti day, a cui CSP-PARTITO COMUNISTA aderisce, deve crescere ed articolarsi nelle fabbriche, nelle scuole e nel territorio. Per farlo basta semplicemente avere poche e chiare parole d’ordine che rappresentino quanto Monti, la UE e la Nato (ed i loro servi della politica istituzionale di destra e di sinistra) siano la causa di tutto il male che il popolo italiano sta subendo. Lo diciamo francamente a quella moltitudine di persone che subiscono l’attacco alle loro condizioni di vita ma non riescono a scorgere la soluzione ai loro problemi. Schematicamente diciamo che siamo contro il governo tecnico servo delle banche e dei monopoli capitalistici e che quindi non vogliamo mai più avere a che fare con chi lo appoggia od anche con chi è disponibile a costruire alleanze contigue. Nessun rapporto col PD ma anche con chi si allea, o è alla ricerca di alleanza, al centro come in periferia. Serve poi  svelare l’inganno del sindacato concertativo e della CGIL nei confronti dei lavoratori, poche ore di sciopero e qualche “scampagnata” contro le misure che riportano i diritti dei lavoratori all’inizio del secolo scorso.

Esser realmente contro l’Unione Europea e non balbettare che un’altra Europa è possibile. L’Europa è questa, così come non esiste un capitalismo buono (quello produttivo) ed uno cattivo (quello finanziario); esiste il capitalismo, punto e basta. Nella lotta alla guerra imperialista di UE e Nato non servono incertezze o peggio connivenze. Tra un paese libero dall’imperialismo come la Libia ieri e la Siria oggi, non abbiamo esitazione a schierarci con chi difende la propria sovranità. Così come pensiamo che le lotte contro le contraddizioni del capitalismo siano importanti ma che,  strategicamente,  solo la costruzione di un vero Partito Comunista, per cui cerchiamo di costruire un processo costituente,  possa dare certezze e risultati. Le mezze misure, che spesso non sono neanche in buona fede, disorientano e forniscono alibi al potere. CONTRO MONTI, UE E NATO. PER IL SOCIALISMO!

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.