L’ESPRESSO CALUNNIA I VERI COMUNISTI. BENE CI PAGHERANNO LA CAMPAGNA ELETTORALE IN TRIBUNALE.

22 giugno 2012 di

L’ESPRESSO CALUNNIA I VERI COMUNISTI. BENE CI  PAGHERANNO LA CAMPAGNA ELETTORALE IN TRIBUNALE.

 

Quelli dell’Espresso per salvare Bersani contro Renzi, nella squallida fiction delle primarie, in questo ultimo numero infangano i veri comunisti scrivendo queste  bestemmie…“ Berlusconi …contando anche su qualche quinta colonna nel campo avversario: per esempio il comunista Marco Rizzo. Per togliere voti alla coalizione di Bersani «potrebbe essere di interesse sostenere la presenza del gruppo di Marco Rizzo affinché si presenti alle elezioni politiche». Quando si dice la doppiezza: Berlusconi anti-comunista nelle piazze, sponsor di Rizzo nelle stanze dei patti elettorali”.., E certo… non ammettono che esistano comunisti alternativi tanto al centro destra quanto al centro sinistra. Sono abituati ai “comunisti finti” che aspettavano una telefonata per capire come compartarsi  dai tempi di Prodi e D’alema in poi ed ora si ritrovano, unici in crescita, quelli di CSP-PARTITO COMUNISTA che non vogliono alleanze e che individuano nel PD il vero sostegno al Capitalismo; allora cosa di meglio che tentare di infagarli supponendo interessate alleanze contro natura? Non solo sbagliano perché man mano che i processi di crisi del capitalismo continueranno a crescere non dormiranno più sonni tranquilli,  ma perché se proprio  qualcuno pagherà una eventuale campagna elettorale del PARTITO COMUNISTA questi saranno proprio i “signori” dell’Espresso che, convocati in Tribunale,  dovranno rispondere di queste calunnie.

CSP-PARTITO COMUNISTA                                Roma 22 giugno 2012

 

 

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.