E’ morto Paolo Federici, un comunista.

31 maggio 2012 di

E’ morto Paolo Federici, muore un comunista. Paolo se ne è andato via troppo presto, aveva 59 anni. Se ne è andato in punta di piedi, quasi per non infastidire nessuno. Pochissimo tempo fa’ aveva saputo della sua condizione di salute irrimediabilmente compromessa e la principale preoccupazione fu il rammarico per non poter partecipare all’assemblea contro la guerra a Siria e Iran. Paolo Federici era un uomo semplice e generoso, come solo i proletari sanno essere, perchè la grande ricchezza che hanno sta nella loro passione di vivere per cambiare il mondo. Ha sempre seguito con rigore e coerenza la travagliata storia dei comunisti nel nostro Paese, oggi era membro del Comitato Centrale di CSP-Partito Comunista. Paolo amava Cuba e la sua Rivoluzione, vi era stato ancora pochissimo tempo fa. La bandiera dell’isola del Che e di Fidel lo accompagnerà nell’ultimo viaggio. Ciao Paolo, le tue idee non moriranno mai, la terra Ti sia lieve…

Domani, venerdi 1 giugno, saremo con Te per l’ultimo saluto che Ti daremo alle 18.15 al Cimitero di Narni a Narni Scalo. Marco Rizzo

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.