Sabato 7 Aprile ore 11 Cimitero Generale Torino C.so Novara 135 e commemorazione Tempio Crematorio del compagno Giorgio Bottiglieri, segretario di Torino e membro della Direzione Nazionale.

03 aprile 2012 di

E’ scomparso improvvisamente il compagno Giorgio Bottiglieri, segretario di Torino e membro della Direzione Nazionale.

Aveva 49 anni, lascia due figli e la moglie Rosaria. Vogliamo ricordarlo con la foto del suo ultimo intervento a Milano sabato scorso al nostro Convegno contro Monti, UE e Nato. Ha partecipato con tutti noi al pomeriggio al corteo No Debito.
Giorgio, un compagno ed un uomo entusiasta della vita e per questo comunista ed oggi convinto sostenitore della ricostruzione in Italia del Partito Comunista. Aveva aderito sin dall’inizio al percorso di CSP, proveniva dalle file di Rifondazione Comunista di cui era stato Consigliere Municipale e stimato dirigente torinese. Lavorava al grande ospedale torinese delle Molinette come esperto di sicurezza sul lavoro. Stava lavorando come segretario provinciale con grande caparbietà, avremmo con lui preparato la grande festa del tesseramento nei prossimi giorni. Lo faremo con maggiore determinazione, intitolando l’organizzazione torinese col suo nome. Giorgio, non ci sei più, ma  le tue idee, le nostre idee non moriranno mai. La terra ti sia lieve…

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.