L’UNIONE EUROPEA E LA BANCA CENTRALE SI IMPOSSESSANO DEI GOVERNI DI ITALIA E GRECIA.

12 novembre 2011 di

Dichiarazione del Segretario Nazionale di Comunisti Sinistra Popolare MARCO RIZZO

L’UNIONE EUROPEA E LA BANCA CENTRALE SI IMPOSSESSANO DEI GOVERNI DI ITALIA E GRECIA.

La crisi strutturale del capitalismo globalizzato dimostra con i fatti che accadono in Italia e Grecia quanto, se ce ne fosse stato ancora bisogno, la “democrazia borghese” sia un orpello che tanto si celebra quanto poco si pratica.

Infatti i governi di Italia e Grecia vengono messi nelle mani di funzionari (mai stati eletti direttamente dal popolo) della UE e della BCE.

I partiti fondamentali del centro-destra e del centro-sinistra in entrambi i paesi si sono finora “fintamente” scontrati anche aspramente, ma nel giro di poche ore hanno trovato l’unità per governare assieme per “il bene del paese”.

Questa similitudine si ritroverà nelle misure di massacro sociale contro i rispettivi popoli ed è per questo motivo che invitiamo alla mobilitazione generale contro la dittatura europea che si manifesta concretamente nelle famose lettere di intenti su cui questi governi antipopolari svilupperanno la loro azione.

Il discrimine fondamentale sarà tutto lì: chi, in qualche modo, appoggerà questi governi delle banche ed i loro progetti sarà nostro avversario, e con questi non ci si alleerà mai .

 

Roma 12 novembre 2011

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo
    Commenti Chiusi.