CON QUESTA GENTE NON VOGLIAMO PIU’ AVERE NULLA A CHE FARE, Firmato Marco Rizzo.

20 giugno 2011 di

CON QUESTA GENTE NON VOGLIAMO PIU’ AVERE NULLA A CHE FARE, Firmato Marco Rizzo.

Nichi Vendola (Sel) intervista all’Espresso del 17/23 giugno 2011, pag 48: “ Gli artefici della svolta? …l’impegno di due grandi cattedre: quella di papa Ratzinger e quella del papa laico, Mario Draghi.” Sì, aggiungiamo noi , nientepopodimeno che Ratzinger ed il capo in pectore della Banca Centrale Europea, il Vaticano ed il Capitalismo come esempi per la futura sinistra che verrà!!

Fosco Giannini (Pdci-Fds) articolo del 14 giugno 2011: “Dobbiamo voltare pagina…non vi sono alternativa ad un’alleanza tra il Pd e le forze della sinistra….anche se purtroppo le cose dette da Vendola.., non sembrano andare in questa direzione”. Della serie “vengo anch’io, no tu no! La fine di ogni dignità comunista a pietire due posticini.. Basta, con questa gente non vogliamo più avere nulla a che fare, costruire il Partito Comunista contro il capitale ed i loro servi.

Condividi
  • Twitter
  • Facebook
  • email
    RUBRICHE

    Autore

    L'autore non ha ancora aggiunto informazioni al suo profilo

    Una Risposta a “CON QUESTA GENTE NON VOGLIAMO PIU’ AVERE NULLA A CHE FARE, Firmato Marco Rizzo.”

    1. Cominform dice:

      Apprendo qui l’INCREDIBILE dichiarazione di Nicki Vendola:
      ”LE due grandi cattedre??, ”il papa Ratzinger e il papa laico Mario Draghi”…. cioè come dire il Papa e l’Imperatore, l’Altare e la Spada. Cioè siamo alla genuflessione plateale innanzi alle supreme autorità reazionarie, da cui
      Vendola si attende evidentemente l’investitura di primo Servitore, con tanto di spada poggiata sulla spalla.

      Spesso abbiamo parlato di ‘derive a destra’ riferendoci a costoro, quando erano nel nostro stesso partito. Ma la realtà supera l’immaginazione DI MOLTO..

    Lascia un Commento